Quarant’anni di Patavium

Avere 40 anni e non dimostrarli. Domenica , a Villa Bonni, nella splendida cornice dei Colli Euganei , 150 tra soci, ex soci, atleti ed amici hanno festeggiato questo importante compleanno con lo spirito di una grande famiglia che si ritrova.

Il Presidente Davide Parolin ha salutato tutti portando anche il messaggio dell’Assessore Diego Bonavina , che, non potendo essere presente fisicamente, ha espresso la sua vicinanza con queste parole: “Caro Presidente,( ….) La Patavium sci rappresenta un’associazione importantissima per lo sport padovano;  40 anni di storia che hanno consentito ad uno sport non territoriale come lo sci di far appassionare negli anni molte generazioni di atleti. Un plauso quindi alla vostra passione e al vostro impegno sempre dedicato ai valori sani e sinceri dello sport.(…)”

Presenti  il Presidente della FISI regionale Roberto Bortoluzzi , il Presidente della FISI provinciale Vanni Ceccarello con i Presidenti  degli Sci Club della provincia. Presenti inoltre più di qualcuno dei presidenti che si sono succeduti in questi 40 anni: Cesare Teatini, Roberto  De Danieli, Mauro Lovo Giorgio Parolin, Matteo Teatini, Enrico Checchinato , Davide Parolin. Ad essi vanno aggiunti Antonio Bergamo, Giuseppe Gazzin e Augusto Rigoni. Un ricordo speciale per Giuseppe Barion, il primo presidente, mancato purtroppo quest’anno. Erano presenti  inoltre due dei soci fondatori: Giovanna Gava Teatini e Paola Fracasso Lovo.

Mauro Lovo, anima e memoria storica del club, ha riannodato il filo dei ricordi, raccogliendo attorno a sé i componenti delle squadre che negli anni 80 e 90 hanno primeggiato e portato al club una bacheca ricchissima di trofei e coppe simbolo dei podi conquistati.

Tra i presenti  alcuni nomi che hanno portato grandi soddisfazioni al club con le loro bellissime vittorie: Alberto Golser, campione mondiale Cittadini GS nel 1984;Simonetta Da Villa, campionessa italiana Cittadini SL 1986; Francesca Favero, campionessa italiana Cittadini DH 1994; Luca Di Gallo , campione italiano Cittadini SG 1996.

Ne hanno raccolto il testimone oggi  la grintosa Matilde Minotto, campionessa  italiana Cittadini GS 2018, campionessa italiana Universitari 2019, rappresentante  azzurra alle Universiadi di Russia 2019 ; Vittoria Checchinato, prima assoluta nella classifica generale del Circuito Autodrive;  Rudy Pittarello, sempre sul podio ai Campionati Mondiali Master e nella Coppa del Mondo Master.

Presenti  inoltre i maestri e gli allenatori, che si sono avvicendati in questi anni alla guida delle squadre agonistiche portando grande capacità tecnica e valori umani.  

Da quel  18 novembre 1979 essere al top non è sempre stato facile, ma la coesione, l’entusiasmo e lo spirito di squadra hanno permesso al club di far fronte ai tempi  e di riscrivere sempre la storia.

Paola Fracasso

  

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *