Comitato Provinciale

La Federazione Italiana Sport Invernali  della Provincia di Palogo_fisi_130x122_3dova dopo le recenti elezioni ha voltato pagina.

Dopo quattordici anni sotto la guida di Flaviano Buratto, ora delegato del Coni Provinciale, ha scelto la nuova squadra dirigente.

Presidente è stato eletto Vanni Ceccarello, per anni “deus ex machina” dello sci club Terme Euganee di Montegrotto, al suo fianco Maurizio Baggio (Amici della Montagna Cittadella) come Vice Presidente Vicario e Dina Teatini (CA Patavium) come Vice-Presidente.  Massimo Zin (Sc Padova), Umberto Giovannoni (Ski1Team), Stefano Rampazzo (Sc Terme Euganee), Massimo Battiston (Sc Città Murata Cittadella), Andrea Turchetti (Sc Montagnana) e Umberto Balin (CA Patavium) completano il gruppo per quanto riguarda lo sci alpino, mentre risulta forte la presenza nella squadra dello sci di fondo che conta oltre al riconfermato Giuseppe Cavarzerani (Cus Padova), Rocco Mariani (Cus Padova) e Annalisa Bertocco (Sci Nordico Terme Euganee).2013-11-17 14.56.32

Il  Patavium si conferma quindi  colonna portante grazie al rientro di Dina Teatini come Vice Presidente con la delega alla gestione fiscale/economica e con Umberto Balin eletto tra i tecnici, segno che l’impegno con  le squadre giovanili ha dato i suoi frutti.

Oltre a questi risultati nella squadra provinciale sono stati inseriti anche Mauro Lovo come delegato ai rapporti con la stampa, Enrico Checchinato delegato provinciale per le categorie ragazzi-allievi, Davide Parolin responsabile provinciale dei Giudici di gara e Michele Tommasi delegato per le comunicazioni tecnologiche e responsabile del sito internet del Comitato.

Il programma della squadra provinciale è fitto ed impegnativo, passa dal rinnovamento dell’immagine digitale attraverso un nuovo sito internet, alla collaborazione tra gli sci club per cercare di contenere i costi sempre più importanti in modo da  avviare all’agonismo quanti più giovani possibile da tutta la provincia.

Alle porte della stagione autunnale si scaldano i motori in attesa di poter dimostrare che la passione per gli sport invernali è ancora forte nonostante la crisi e il clima che nelle ultime stagioni ha creato molti problemi.

La nuova avventura è lanciata e la squadra del Patavium è già al lavoro nel Comitato per sostenere tutte le sfide.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *